Smog. Che aria tira in Regione Lombardia | Marco Granelli
Marco Granelli

Smog. Che aria tira in Regione Lombardia

Oggi “Tavolo Aria” in Regione Lombardia: bene 12 ore blocco dei vecchi diesel, 2 in più di quanto prima previsto. Così la Regione accetta le nostre proposte. Ma mi aspettavo più risorse per aiutare le imprese a cambiare i mezzi inquinanti, per ora ci sono 6 milioni del Comune di Milano, 4 di Regione Lombardia, 2 del Governo Gentiloni, 1 della città metropolitana di Milano. Ma oggi ho chiesto più risorse per il trasporto pubblico nell’area della città metropolitana milanese e nella provincia di Monza e Brianza: risorse subito per aumentare le corse degli autobus e per diminuire la differenza di costo di biglietti e abbonamenti tra Comune di Milano e gli altri Comuni. Milano ci mette 100 milioni all’anno, che Regione aumenti le risorse sul trasporto pubblico, che Regione investa sui bus i 24 milioni in più ricevuti per il 2018 dal governo Gentiloni, che il governo Conte continui ad aumentare le risorse per il trasporto pubblico come ha fatto Delrio, e le distribuisca ai territori che più investono, come il nostro. La salute è una cosa seria, quindi mettiamoci più risorse per cambiare i mezzi inquinanti, per cambiare le caldaie vecchie, per aumentare il trasporto pubblico. Così saremo europei e aiuteremo i nostri figli ad avere più salute: non è possibile che i nostri quartieri di periferia siano attraversati ogni giorno da migliaia di veicoli inquinanti, con il risultato che i nostri figli stiano a casa dall’asilo una settimana al mese per disturbi alle vie respiratorie.
Cambiare subito: noi ci proviamo con la LEZ che presenteremo mercoledì 1 agosto in commissione, e che inizierà da gennaio 2019.

38137290_10217377912188867_7397349051529691136_o