Milano, la linea 2 della metropolitana rinasce dopo 50 anni: il restyling, dalla rete elettrica ai convogli | Marco Granelli
Marco Granelli

Milano, la linea 2 della metropolitana rinasce dopo 50 anni: il restyling, dalla rete elettrica ai convogli

La M2 si rinnova: sabato partono i lavori di ammodernamento della rete elettrica, propedeutici al grande cambiamento che rinnoverà completamente la linea aumentando la frequenza dei treni e quindi il numero dei passeggeri. Una prima trance di 120 milioni di € di un investimento complessivo di 246 milioni. Un lavoro lungo, svolto tutto di notte per non fermare un minuto la linea, fino al 2024. Milano investe per garantire sicurezza ai cittadini e più corse della metropolitana, così tutti potranno usare meno l’auto. Questo grazie ad una società come ATM, capace e moderna, grazie al Governo Gentiloni e al Ministro Delrio che con il decreto del 22 dicembre 2017 hanno messo 134 milioni. Con questo sistema potremo avere più treni e serviranno i soldi per farli andare: in questi ultimi 6 anni abbiamo aumentato i milioni di km percorsi dai mezzi pubblici a Milano + 11 milioni, con una maggiore spesa di 55 milioni all’anno, ma i soldi per ora li hanno messi i cittadini e il Comune di Milano: dalla Regione le risorse sono sempre le stesse, anche se aumenta il servizio, anche se da Roma hanno avuto più soldi: Regione, non lasciare sola Milano.

Leggi l’articolo di Maurizio Giannattasio su Corriere.it

image