Lo sviluppo urbano di Milano: un incontro al Cam Mondolfo | Marco Granelli
Marco Granelli

Lo sviluppo urbano di Milano: un incontro al Cam Mondolfo

Intensa mattinata oggi al CamMondolfo per confrontarci su sviluppo urbano, servizi, iniziative sociali e trasporti in tavoli tematici cui hanno partecipati anche Paolo Cova Pierfrancesco Maran Gabriele Rabaiotti e Pietro Bussolati. Tanti gli argomenti toccati a proposito di mobilità: dalla LEZ Low Emission Zone che terrà autoarticolati, tir e veicoli inquinanti fuori dalla città o su percorsi autorizzati (per raggiungere supermercati ecc.) e per la quale la segnaletica e alcune delle 177 telecamere previste saranno messe in opera già nel 2018; alla M4 che nella tratta Est è già a buon punto, come si potrà constatare in un prossimo Open Day ai cantieri.

Poi la ciclabilità, che pensiamo di integrare in intermodalità con piste che, in zona, collegheranno Mecenate e Forlanini M4 a Rogoredo M3, come previsto dal PUMS, Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile. Poi ancora le asfaltature, la manutenzione, i nuovi parcometri nei quali si dovrà digitare la targa della propria auto (come ad Amsterdam) che cominceranno a essere installati nel corso dell’anno, l’illuminazione, le rotonde, gli scivoli per le bici, i nuovi tram e la viabilità dei quartieri in generale. Grazie al Circolo PD Mecenate Lomellina Ponte Lambro e a tutte le persone intervenute.

27021111_10215895070878761_6264860420033056477_o